sabato 12 novembre 2011

Vendere, acquistare e scambiare sul web

Oramai acquistare sul web è diventata una cosa molto normale per molti di noi... vai al sito, riempi il carrello paghi e via, ma adesso io vorrei parlarvi degli acquisti non dai negozi online ma dal privato che mette in vendita cose che non usa più, cose che magari lui trova con più disponibilità rispetto ad altri o semplicemente ordina per te.
Ho iniziato a comprare dai privati da qualche mese e anche se agli inizi ero un pò "scettica" dopo il primo acquisto ho continuato e fino ad oggi lo faccio e ne sono entusiasta. Certo, bisogna saper scegliere bene e soprattutto controllare i feedback (messaggi positivi o negativi di gente che ha acquistato prima di te), dopo essersi assicurati che la tizia o tizio non è un truffatore, via libera allo shopping! 
Facebook, per esempio, è pieno di ragazze che vendono articoli, nuovi ed usati, ma anche di ragazze che scambiano, cosa significa? Metti in un album le fotografie di quello che vuoi dare via,  le ragazze interessate ti contattano, ti mostrano le loro cose e se avete entrambi trovato quello che và bene per l'altra ecco che lo scambio avviene (ovviamente aiutate dal servizio postale,per chi vive lontano o dalla "consegna a mano",per chi è dello stesso paese o città). Certo, scambiare è più "pericoloso" di vendere, dato che non avviene nessun pagamento da verificare prima dell'invio della roba, ma non per questo non fattibile ;)
I pagamenti avvengono in svariati modi, ma il più comune è "La ricarica Postepay", di solito chi vende ne possiede una dove, chi acquista, può (con una semplice ricarica Postepay, ricaricabile dall'ufficio postale o dal tabacchino) ricevere l'importo richiesto e subito dopo aver verificato, spedire il pacco!
Le cose che "frenano" e "fregano" questo nuovo commercio, al momento sono:
 la commissione, importo che pretende l'ufficio postale (1 euro) e il tabacchino (2 euro) per l'operazione di ricarica Postepay e soprattutto LE SPESE DI SPEDIZIONE  U_U importo abnorme che pretendono le poste per spedire il tuo pacco (per consultare i prezzi delle spese di spedizione clicca quì).
A volte, infatti, molti acquisti non vanno a buon fine per colpa di quest'ultime o la venditrice preferisce affidarsi (per invii di merce pesante soprattutto) all'utilizzo del Corriere.
Ultimamente, anch'io sono diventata "venditrice", ecco quì la  pagina "commerciale" che utilizzo su Facebook clicca quì


Ma ovviamente resto sempre un'acquirente, ed ecco a voi il mio ultimo acquisto
Un bracciale stile "Alexander McQueen" che mi è arrivato giusto ieri *_* quanto mi piace! L'ho comprato da una ragazza su Facebook, comprese le spese di spedizione (Raccomandata1) l'ho pagato 17 euro, che ve ne pare?