venerdì 10 agosto 2012

Arangiefound, meglio conosciuti come Arancini ❤

Ok, questo titolo non sarà di gradimento per i palermitani e messinesi, ma a Catania si chiamano Arancini e non Arancine e quindi Arancini siano xD


Deliziose sfere della cucina siciliana, anche se gli arancini più conosciuti non sono sferici, vi spiego.

Esistono tanti tipi di arancini, il procedimento è sempre lo stesso, quello che cambia è il ripieno!

Esistono quelli al sugo:
riso,sugo, uova, piselli, formaggio e prosciutto 
a forma piramidale


Quelli alla norma:
riso, salsa, formaggio e melanzane 
a forma ellissoide

Quelli agli spinaci:
riso, formaggio, spinaci e prosciutto
anch'essi a forma di ellisse

Quelli al burro:
riso, burro, prosciutto, formaggio e pepe
a forma sferica

Quelli al pistacchio:
riso e crema di pistacchio
non ricordo la forma xD

Quelli agli spaghetti:
spaghetti e sugo
o
spaghetti alla norma
a forma ellissoide

E a Catania puoi trovare anche gli arancini alla Nutella U_U


Insomma, forme e gusti per tutti!
Ovviamente, se cercate la ricetta originale dell'arancino, avete sbagliato blog xD 

Io posso semplicemente spiegarvi come li cucino per me, in modo veloce, semplice e leggero.

Cominciamo dall'esterno


Gli ingredienti sono quelli che vedete in foto

Acqua
Farina
Pangrattato 

Per la parte interna invece 

Riso
 condimento a piacere

Preparare per prima cosa il riso, semplice riso in bianco.
Subito dopo il condimento da inserire nei nostri arancini (io ieri sera ho utilizzato del semplice formaggio e del prosciutto)

Quando il riso sarà freddo possiamo iniziare a "giocare".
Eh si sembra un gioco xD
Prendere un pò di riso (a seconda delle dimensioni che vogliamo ottenere) spalmarlo sulla mano ed inserire al centro il condimento.
Chiudere il palmo (aggiungendo del riso sopra se ce ne fosse  bisogno) e cominciare a "saldare" il tutto "a mò di pallina" 
(vi consiglio di farli sempre di forma sferica, specialmente per le prime volte, le piramidi lasciamole agli egizi xD)

Appena ben "sigillati" passarli nella pastella (farina e acqua) e poggiarli in una base.
Procedere così per tutti i nostri arancini fino a quando finisce il riso ( si va beh??? xD)

A questo punto siamo pronti per l'impanatura!
Impanare ad uno ad uno le nostre "pallottole" buttandole dentro al piatto pieno di pangrattato e facendole girare, si facciamo girare le pallottole xD

Ecco il video della preparazione


Dopo aver impanato tutti i nostri arancini arriva il momento della frittura! 
L'arancino nasce fritto, ma si può tranquillamente realizzare anche al forno, il sapore e l'aspetto cambiano, ma sono ugualmente buoni ;)

In forno basta metterli su una teglia ricoperta di carta forno e tenerli a temperatura alta fino alla loro doratura (circa 15 minuti) 

Per quanto riguarda la frittura bisognerebbe avere una friggitrice o una pentola per fritti (insomma quella alta col cestello) perchè devono cuocere totalmente immersi nell'olio, ma io non ho ne l'una ne l'altra e quindi vi posso assicurare che si posso tranquillamente friggere in padella e con poco olio, l'importante è che girate in continuazione l'arancino in modo che si cuocia bene in tutti i lati senza bruciarsi! 
Il fuoco deve stare a temperatura medio alta.

Et voilà, il gioco è fatto!

Buon Arancino a tutti 


Ah mi raccomando, ricordatevi sempre che l'olio bollente 

NON è VOSTRO AMICO!!!

xD

La foto è di ieri, oggi sta peggio xD



Ax paris Curve



Bikinis 14



asosoutlet_468x60


Moda 468x60