sabato 20 ottobre 2012

La donna "Felliniana"

Stanotte finalmente ho visto 
 di Federico Fellini

A dire il vero è come se l'avessi già visto, dato che da sempre ho apprezzato, guardato e riguardato spezzoni di questo film su Youtube, ma vederlo seriamente, tutto quanto, con la voglia di farlo   no, si perchè non è detto che se a me piace un film devo subito vederlo, preferisco lasciare che il tempo mi porti a desiderarlo, ok sono pazza, ma è la verità.

Cosa che già sapevo, ma soprattutto cosa che mi ha spinta a creare questo post è l'amore che questo grande regista (e non solo) aveva per le donne Plus size, ma in questo caso (e mi piace pure) chiamiamole "Donne Felliniane", un pò perchè anche lui stesso (come diceva) sognava di diventare un "aggettivo" e un pò perchè sinceramente a me, come donna plus size, fa moltissimo piacere associare il mio essere donna al "Felliniane".

Fellini era solito disegnare, prima di girare qualche scena, un film, le parti, le protagoniste ed altro, ne sentiva il bisogno (dicono) ed io sento il bisogno di farvi vedere qualche disegno












Beh che dire, un grande artista e non solo perchè amava le donne "come noi"
Girovagando sul web ho trovato anche questo simpatico cortometraggio realizzato con le sue opere


Beh, la carica erotica, la bellezza di queste donne giunoniche ovviamente  erano presenti anche nei suoi film, come per esempio la bellissima 
Anita Ekberg 
in 
"La Dolce Vita"



O la conturbante
 "Saraghina"
 di
Otto e mezzo






Ovviamente manco io nel coro XD ma purtroppo non ho avuto la possibilità di vivere in quei tempi, se no credo che un pensierino su di me l'avrebbe fatto (credici stupida)

Non so a voi, ma per me è un piacere immenso far parte di questa categoria di donna così amata da un grande artista come Fellini

E voi cosa ne pensate?